Eboli, colpito da infarto mentre gli demoliscono casa: morto 64enne
eboli47
Fonti Foto
Eboli. E' deceduto sabato scorso per un infarto Salvatore Garofalo, 64enne di Eboli a cui è stata demolita la casa. L'uomo, che risiedeva in località Campolongo, ha avuto un malore mentre cercavano di abbattere la sua abitazione. Sconvolta e addolorata l'intera comunità, su quanto accaduto si è espresso il legale della famiglia Garofalo, Damiano Cardiello: "Il mio assistito è vittima della burocrazia", mentre il senatore di Ala Ciro Falanga, firmatario del ddl sugli abbattimenti, ha dichiarato: "Camorristi e speculatori non muoiono d'infarto se gli abbattono casa mentre un operaio è deceduto perché non ha retto al dolore" . Subito dopo Falanga ha annunciato le sue dimissioni.
Author: Francesca Salvato

 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU DIRITTI D'AUTORE POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE