Coronavirus, muore la 69enne di Nocera Inferiore: è la settima vittima a Salernolive
Salerno News
Fonti Foto
N
ocera Inferiore. "Apprendo ora con profondo dispiacere che è deceduta oggi all'Ospedale Moscati di Avellino la signora residente a Nocera ed originaria di Sarno, risultata giorni fa positiva al test per Coronavirus". Lo ha reso noto il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato. "Nell'esprimere in nome dell'intera comunità il nostro cordoglio alla famiglia tutta - dice il primo cittadino - evidenzio ancora una volta a tutta la cittadinanza la necessità di essere assolutamente prudenti nei comportamenti da tenere per evitare di contagiarsi o di diffondere il virus". "A tale fine - sottolinea Torquato - come già fatto dal sindaco di Sarno, ho scritto una nota alla Direzione Generale ASL Salerno e a quella Sanitaria dell'Umberto I per porre in essere tutte le cautele a tutela degli operatori ospedalieri sanitari e ausiliari, chiedendo che, data anche la comparsa di un contagio a carico di un valente medico di quell'Ospedale nei giorni scorsi, sia sottoposto a screening di tampone Covid-19 tutto il personale". La donna deceduta aveva 69 anni ed era ricoverata all'ospedale Moscati di Avellino per altre patologie. I suoi familiari sono stati posti in quarantena. È la settima in provincia di Salerno, dopo la morte dell'anziano di Bellizzi, che aveva partecipato all'incontro religioso ad Atena Lucana, del parroco di Caggiano, della donna di Pompei sottoposta ad un intervento chirurgico al Campolongo Hospital e poi trasferita all'ospedale di Eboli, dell'uomo di Buccino, del docente di San Valentino Torio e del 71enne di Molina di Vietri.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU AGRO NOCERINO SARNESE POTREBBERO INTERESSARTI