Choc in Cilento, giovane aggredita e violentata in strada
donneviolenze31
Fonti Foto
G
iungano. Choc nel Cilento, dove una donna è stata aggredita e violentata in piena notte mentre era di ritorno a casa. La vittima, una 34enne di Perdifumo, ora è ricoverata sotto choc all'ospedale San Luca di Vallo della Lucania. L'episodio, sul quale indagano i carabinieri della compagnia di Agropoli diretti dal capitano Francesco Manna, è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna che lavora in un locale di Giungano, terminato il lavoro poco dopo mezzanotte, si sarebbe messa alla guida della sua auto per rientrare verso casa. Lungo il tragitto due persone a bordo di un'autovettura avrebbero prima tagliato la strada alla 34enne, costringendola a fermarsi, per poi aggredirla fisicamente a violentarla, abusando sessualmente di lei. La vittima, in stato confusionale, non è riuscita a dire dove esattamente si trovasse quando è avvenuta la violenza. E' caccia ai balordi.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU CILENTO POTREBBERO INTERESSARTI