Cilento, abusi sulla giovane paziente: medico condannato a 5 anni
violenzadonna77
Fonti Foto
O
gliastro Cilento. Abusi sessuali sulla giovane paziente in nome della medicina alternativa. E' stata confermata la condanna a 5 anni e 6 mesi di reclusione nei confronti di L.C., medico cilentano di 68 anni, già interdetto dalla professione in maniera perpetua, accusato di violenza sessuale aggravata ai danni di una 22enne milanese. La vicenda risale al giugno del 2014, quando la giovane, fragile e con alle spalle un passato di sedute di psicoterapia, si recò ad Ogliastro in occasione del matrimonio di una coppia di amici. Nel corso del viaggio, la giovane accusò dolori al colon e ai reni: decise quindi di rivolgersi al pranoterapeuta del posto per risolvere anche problemi legati alla celiachia. In quelle sedute, però, il medico avrebbe messo in atto test definiti "bioenergetici", che altro non erano che abusi di natura sessuale. Alla vittima è stato riconosciuto un risarcimento di 10 mila euro.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU CILENTO POTREBBERO INTERESSARTI