Vallo della Lucania, minacce e violenze contro la compagna: arrestato
violenzasessuale25
Fonti Foto
V
allo della Lucania. Inferno per una giovane donna che per mesi è stata costretta a subire rapporti sessuali senza il suo consenso. Finalmente, però, questo pomeriggio il suo compagno, un uomo di 30 anni di Vallo della Lucania, è stato rinchiuso in carcere con l'accusa di maltrattamenti, lesioni personali e violenza sessuale. Da quanto si apprende, nel corso del 2018 la poveretta è stata vittima di minacce fisiche e verbali oltre ad essere stata costretta a rapporti sessuali. L'uomo, dopo le indagini del caso, è stato trasferito presso il carcere di Vallo della Lucania.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU CILENTO POTREBBERO INTERESSARTI