Fede e Suggestione, a Ravello la Via Crucis in costume: il percorso
Salerno News
Fonti Foto
R
avello. A pochi giorni di distanza dall'evento che farà di Ravello un palcoscenico itinerante per i momenti più importanti della Verità cristiana, e dunque domenica 14 aprile, quando si svolgerà la Via Crucis in costume, i preparativi, costanti ed inarrestabili ormai da mesi, si fanno più intensi e concitati. E' dunque necessario, a questo punto, fornire alcune indicazioni per chi vorrà immergersi in un'atmosfera densa e surreale, pregna di fede e suggestione. La Via Crucis in costume di Ravello avrà inizio alle ore 20.00 di domenica 14 aprile 2019 a piazza Fontana Moresca. Qui sono allestite le prime due scene del percorso: l'orto degli ulivi, dove Gesù ammaestra le folle, a seguire l'angoscia del Getsemani, e poi il Sinedrio, luogo in cui Gesù verrà processato e condannato dai sacerdoti e da Caifa. Il corteo, quindi, si snoderà lungo viale Gioacchino d'Anna per raggiungere piazza San Giovanni del Toro, dove sono allestite altre due scene: il Pretorio di Pilato ( sul sagrato della chiesa di San Giovanni del Toro) ed il luogo in cui la Madonna incontra l'apostolo Giovanni. È esattamente da Piazza San Giovanni del Toro che hanno inizio le stazioni della Via Crucis. Il corteo poi avanzerà lungo Via dell'Episcopio e Viale Richard Wagner, proseguendo poi lungo Via Roma. Piazza Duomo, nel contempo, diventa location per due momenti di grande intensità drammatica: il pianto della pia donna che eleva una preghiera di incoraggiamento alla salita sul Calvario di Gesù, ed il pentimento di Giuda, che lo spingerà ad impiccarsi al ramo di un ulivo. Il corteo nel frattempo raggiunge piazza Duomo attraverso Via della Marra. Inizia così la salita verso il Golgota, suggestivamente allestito sul sagrato del Duomo di Ravello, una delle scene più spettacolari e toccanti di tutta la Via Crucis. Questa stazione invita al raccoglimento con una preghiera che coinvolge tutti i presenti. Al termine. il corteo si snoderà verso la chiesa di Santa Maria a Gradillo, dove è allestito il sepolcro. Qui si svolge la quattordicesima ed ultima stazione. Gesù è posto nel sepolcro, tra le lacrime di dolore della Madre, delle pie donne e dell'Apostolo Giovanni, struggente finale della Via Crucis in costume di Ravello.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU COSTA D'AMALFI POTREBBERO INTERESSARTI