Coronavirus, pullman a Battipaglia di ritorno dal Veneto: scatta la quarantena
Salerno News
Fonti Foto
B
attipaglia. Sono 33 i salernitani che sono a bordo di un pullman diretto a Battipaglia e di ritorno dal Veneto per i quali scatteranno le misure precauzionali riguardanti i casi sospetti di Coronavirus. Il gruppo di salernitani, residenti nella Piana del Sele e nei Picentini, si è recato in gita a Venezia e Viareggio. "Il pullman che sta rientrando ora da Viareggio - ha dichiarato il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese - ha visto i nostri concittadini fare una visita turistica a Venezia, prima che scoppiasse l'allarme contagio nel Veneto. Si tranquillizza la popolazione che non solo non ci sono sintomi né manifestazioni del virus nei viaggiatori, ma che a seguito delle circolari emesse dal Ministero della Salute, osserveranno a scopo precauzionale una quarantena di 15 giorni. Invitiamo tutti ad attenersi alle comunicazioni ufficiali del ministero della Sanità e della Regione Campania e a comunicare immediatamente qualsiasi sospetto di patologia respiratoria o sintomi che potrebbero essere attribuibili al Coronavirus seguendo le disposizioni di profilassi stabilite dalle autorità sanitarie".
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU PIANA DEL SELE POTREBBERO INTERESSARTI