Cava, soldi in cambio di appartamenti: nei guai marito e moglie usurai
Salerno News
Fonti Foto
C
ava de' Tirreni. Sequestrati beni immobili intestati a un professionista di Cava e alla consorte, entrambi coinvolti in un'attività usuraria. Le indagini della Dia di Salerno hanno consentito di accertare che i due indagati, a fronte di un prestito complessivo di 160 mila euro a un imprenditore del posto, si facevano trasferire due immobili del valore sproporzionato di 333 mila euro con un acclarato tasso d'interesse usurario. Le investigazioni hanno acclarato come gli usurai fossero legati da rapporti con pregiudicati, anche appartenenti al clan Zullo, operante a Cava de' Tirreni.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU SALERNO CITTA' POTREBBERO INTERESSARTI