Formentera torna capitale dell'estate, Sciara: "Garantiremo le migliori condizioni"
Salerno News
Fonti Foto
M
ilano. Dopo un anno tra Inferno e Purgatorio, si spalancano le porte del Paradiso. E' ormai già pronta ad entrare nel vivo l'estate a Formentera e i numerosi aficionados italiani, turisti e amanti della bella vita, pronti nuovamente ad invaderla nel rispetto dell'attuale situazione che alle Baleari ricalca molto quella italiana delle ultime settimane. Pur non avendo più casi, Formentera è quasi Covid free e le restrizioni sono destinate gradualmente a scomparire con lo spegnimento delle luci delle attività spostato alle 2 già da questo fine settimana. A fare il punto della situazione è uno dei principali operatori di public relation sull'asse Italia-Spagna, Christian Sciara, reduce da numerosi impegni milanesi: "Siamo pronti a dimenticare lo scorso anno, i numeri che stiamo registrando tra prenotazioni e richieste è già alto e rasenta il sold out per l'alta stagione. Personalmente collaborerò con una Champagneria gintoneria, l'unica sull'isola, Aldiladelvino, che sicuramente saprà accogliere i clienti locali e i turisti nelle migliori condizioni rispettando sempre le norme restrittive dovute al Covid per cui è necessario sempre prestare la massima attenzione e garantire un flusso regolare in modo da consentire a tutti di divertirsi negli spazi necessari. Vi aspettiamo per degustare gli champagne migliori accompagnati da caviale, ostriche, crudi e tanto altro...". Un lavoro che ovviamente proseguirà a 360°: "Sarò a completa disposizione del cliente dall'arrivo alla partenza, appartamenti, motorini ed altre esigenze. Dove andare a mangiare, le specialità del luogo e tutto quanto può concernere eventi tematici. Tra questi la famosissima cena spettacolo del RIGATONI con prenotiazioni già a partire dal 19 giugno. Le luci sono pronte a riaccendersi, le emozioni anche - conclude Sciara (@christian_sciara on Instagram)". Formentera si sta preparando per tornare capitale dell'estate degli italiani all'estero.
 
   
Articolo contenuto in
  Società   
SU TENDENZE POTREBBERO INTERESSARTI