Elezioni, Scafati Arancione lancia Francesco Carotenuto: "Basta clientele"
Salerno News
Fonti Foto
S
cafati. Entrano nel vivo le elezioni comunali del 26 Maggio. Proprio in occasione del 25 aprile, data fondamentale per la democrazia del nostro Paese, il gruppo di "Scafati Arancione" ha deciso di dare inizio alla propria campagna elettorale. "Sono il capitano di una piccola squadra senza agganci con il potere, ma in grado di guardare in faccia le persone", ha detto il candidato sindaco Francesco Carotenuto. "La nostra è una grande responsabilità, niente favori e liste della spesa. Promettiamo onestà e cambiamento, per garantire normalità al paese e ripristinare i servizi. Siamo contro la camorra del colletto bianco, che a Scafati c'è. Tra le proposte, un protocollo con la Provincia di Salerno per la gestione degli appalti, utilizzo dei fondi europei, aiutare in commercio attraverso l'eco-sostenibilità e incentivare il trasporto pubblico. Inoltre mapperemo gli scarichi industriali nel fiume Sarno. Siamo 24 persone nuove pronte a camminare tra la gente, rappresentiamo tutto il tessuto sociale e diciamo basta a sprechi e clientele".
 
   
Articolo contenuto in
  Politica  
SU SPECIALE ELEZIONI POTREBBERO INTERESSARTI